Il CCNL sanità è il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro che regola i rapporti di lavoro tra gli enti (ministeri, regioni, enti locali, ospedali, aziende sanitarie ecc.) e il personale dipendente.

Il CCNL sanità è stipulato tra l’ARAN (Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni) e le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative sul piano nazionale.

L’ARAN è un’agenzia pubblica che ha il compito di negoziare i contratti collettivi per il personale delle pubbliche amministrazioni. È stata istituita nel 1993 dalla legge 421/93.

Il ruolo dell’ARAN è quindi quello di rappresentare le pubbliche amministrazioni nelle trattative sindacali, al fine di raggiungere accordi che siano equi e vantaggiosi per entrambe le parti.

Il CCNL sanità disciplina una serie di aspetti legati al rapporto di lavoro, tra cui:

  • Retribuzione
  • Trattamento di fine rapporto
  • Orario di lavoro
  • Permessi e ferie
  • Cassa integrazione guadagni
  • Tutela della salute e della sicurezza sul lavoro
  • Formazione professionale

Il CCNL si rinnova (dovrebbe essere rinnovato) ogni triennio. Attualmente è in vigore quello 2016-2018 e si sta portando a termine la trattativa per il successivo 2019-2021. A causa del ritardo nei rinnovi, è prevista l’indennità di vacanza contrattuale.

Iscriviti alla Newsletter: ricevi aggiornamenti via e-mail e/o via WhatsApp

Condividi questo post

By Published On: 1 Settembre 2023Categories: Contratto Collettivo Nazionale Lavoro0 Comments on Cos’è il CCNL?Tags: Last Updated: 1 Settembre 2023

Leave A Comment

Post correlati

Iscriviti alla Newsletter

No spam, il tuo indirizzo e-mail non verrà ceduto a soggetti terzi.

Iscriviti alla Newsletter

No spam, il tuo indirizzo e-mail non verrà ceduto a soggetti terzi.

Total Views: 192Daily Views: 1