Nel Servizio sanitario nazionale lavorano professionisti di diverse aree, tra cui:

  • la dirigenza medica e veterinaria
  • la dirigenza sanitaria, composta da biologi, chimici, fisici, farmacisti e psicologi;
  • la dirigenza del ruolo professionale, composta da ingegneri, architetti, avvocati e geologi;
  • la dirigenza del ruolo tecnico, composta da sociologi, analisti e statistici;
  • la dirigenza del ruolo amministrativo, composta da dirigenti amministrativi.

Il loro rapporto di lavoro è disciplinato da contratti collettivi nazionali di lavoro sottoscritti da organizzazioni sindacali e dall’Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni (ARAN). L’ultimo CCNL della dirigenza medica, veterinaria e sanitaria è stato sottoscritto il 19 dicembre 2019.

Accanto alla dirigenza, nel Servizio sanitario nazionale lavora anche il personale non dirigenziale, ad esempio gli infermieri, che è disciplinato da un contratto collettivo nazionale di lavoro specifico. L’ultimo CCNL del comparto sanità è stato sottoscritto il 2 novembre 2022.

Iscriviti alla Newsletter: ricevi aggiornamenti via e-mail e/o via WhatsApp

Condividi questo post

Leave A Comment

Post correlati

Iscriviti alla Newsletter

No spam, il tuo indirizzo e-mail non verrà ceduto a soggetti terzi.

Iscriviti alla Newsletter

No spam, il tuo indirizzo e-mail non verrà ceduto a soggetti terzi.

Total Views: 55Daily Views: 1