Oggi, 20 dicembre 2023, le parti negoziali del contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) degli specialisti ambulatoriali, veterinari ed altre professionalità sanitarie (biologi, psicologi e chimici) hanno raggiunto un accordo di massima sul testo del contratto.

L’accordo, che riguarda il triennio 2019-2021, sarà sottoposto a verifiche formali da parte della SISAC, che dovrà anche valutare la possibilità di introdurre eventuali parti comuni con gli accordi collettivi della medicina generale e della pediatria di libera scelta.

Una volta completate queste verifiche, le parti si riuniranno nuovamente per la sottoscrizione definitiva del contratto.

La delegazione CISL Area AUPI si è impegnata per fare introdurre specifiche tutele a favore delle donne riguardo a:

– organizzazione del lavoro
– flessibilità operativa
– riorganizzazione del lavoro e mobilità

Inoltre:

– gli psicologi devono essere inseriti come figura professionale in tutti i percorsi di presa in carico delle Aziende Sanitarie per le attività specialistiche
– riconosciuto il bisogno di cure psicologiche di affiancamento al MMG e nell’assistenza territoriale di base
– costituito nuovo fondo per incrementare la parte variabile dello stipendio
– ottenuta la semplificazione burocratica delle indennità e delle graduatorie
– aggiornato l’elenco delle specialità ammissibili

Iscriviti alla Newsletter: ricevi aggiornamenti via e-mail e/o via WhatsApp

Condividi questo post

Leave A Comment

Post correlati

Iscriviti alla Newsletter

No spam, il tuo indirizzo e-mail non verrà ceduto a soggetti terzi.

Iscriviti alla Newsletter

No spam, il tuo indirizzo e-mail non verrà ceduto a soggetti terzi.

Total Views: 279Daily Views: 2